Scegliere un software di trading automatico, le caratteristiche che deve avere

Si può trasformare il trading online in un vero e proprio investimento con una rendita automatica?

Oggi parleremo della trasformazione da professione trader a investitore attraverso il trading automatico, più nello specifico cercheremo di capire quali sono le caratteristiche che deve avere un buon software di trading automatico e ti consiglieremo come riconoscere una fregatura.

Innanzitutto, ci teniamo a dire che l’automatizzazione del trading online può essere vista come un investimento ad alto rischio semplicemente perché viene totalmente a mancare il controllo manuale che, a seconda dell’esperienza e della formazione del trader, riduce notevolmente il rischio. L’utilizzo di un robot per fare trading automatico elimina la gestione manuale e incrementa il rischio dell’investimento.

Come fare trading automatico

Il trading automatico però, può essere un ottimo strumento da affiancare al trading manuale oppure ad altri tipi di investimenti, concentrare i propri investimenti soltanto sul trading automatico è molto rischioso e sbagliato e facendo un paragone con il calcio, è come giocare una partita con soli attaccanti, molto aggressivo ma, al tempo stesso, molto rischioso.

Sulla base della mia esperienza di questi anni ti posso dare alcuni consigli per scegliere un sistema di trading automatico affidabile, cosa verificare e richiedere:

• Avere delle statistiche: deve esistere uno storico dei risultati e non bisogna fidarsi di screenshot qualsiasi che vengono mostrati all’interno di banner pubblicitari e advertorial, servono storici di almeno 5/6 anni di successo. Se il sistema regge gli sbalzi per più mesi è sicuramente una prova di forza del sistema. Una gran parte dei sistemi funzionano bene solo in alcune fasi del mercato, in fase di salita o di discesa, per questo dopo un anno il loro rendimento non è positivo.

• Deve esistere uno storico reale e certificato: richiedi sempre di visionare uno storico del sistema automatico e verifica se lo stesso è realizzato su un conto ben capitalizzato, che ha movimentato molti lotti. Un conto reale ben capitalizzato è sinonimo di trasparenza e fiducia nel sistema. Tale storico deve essere certificato e di almeno 12/18 mesi. Esistono infatti aziende terze per la certificazione dei conti, che ne garantiscono la trasparenza, come ad esempio Myfxbook . Ricorda, se lo storico che ti viene fornito non è certificato, non fidarti.

All’interno del sistema automatico devono essere presenti varie strategie per far fronte ai diversi momenti di mercato, alcune per le fasi di rialzo, altre per le fasi di discesa e altre ancora che si attivano in momenti di mercato più statitici. Avere un paniere di strategie all’interno di un sistema di trading permette una maggiore diversificazione e sicurezza.

Valuta come il sistema gestisce il denaro: escludi tutti i sistemi che si basano sul Metodo martingala, analizzeremo questo metodo in un altro articolo, per ora ti basti sapere che questa strategia prevede di raddoppiare la puntata sull’andamento opposto quando una posizione è in perdita sperando di recuperare velocemente la perdita e andare in profitto.

Verifica l’esistenza di un meccanismo di protezione del conto: pochi sistemi ne hanno uno ma è essenziale, questo sistema garantisce infatti, in caso di notizie di mercato particolari, lo stop di tutti i sistemi al raggiungimento di una massima perdita. Se il conto sta avendo delle perdite superiori a un certo limite, si blocca tutto e smette di operare. Si tratta di episodi di tipo politico come le elezioni, tragedie come guerre o attentati, eventi non sempre prevedibili dai quali è bene tutelarsi.

Hai mai provato a fare trading automatico? Quale programma o software hai utilizzato per tradare?
Scrivicelo nei commenti oppure, se vuoi avere informazioni e risolvere dubbi che hai su questo e altri tipi di investimento, puoi scrivere un post nel gruppo Facebook di Investhero.

 

Alessandro Del Saggio on EmailAlessandro Del Saggio on FacebookAlessandro Del Saggio on InstagramAlessandro Del Saggio on Youtube
Alessandro Del Saggio
Smart Investor
Investitore, Trader indipendente, formatore e ricercatore grafico dal 2014.
Da sempre appassionato di investimenti e imprenditoria, credo nella crescita personale e nel miglioramento costante.

In questi anni ho investito in oltre 23 settori differenti e 6 nazioni.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *