Avere tanti soldi è un problema

Avere tanti soldi è un problema!

Ora starai pensando che sono pazzo e che ti offriresti gentilmente per avere te questo problema. Nove persone su dieci direbbero la stessa cosa. C’è modo e modo però per arrivare ad avere tanti soldi, per diventare ricchi, e i problemi maggiori sorgono quando questa ricchezza sopraggiunge all’improvviso.

Diventare ricchi grazie ad un’eredità, vincere al superenalotto o vincere al gratta e vinci piacerebbe a chiunque, dobbiamo ammetterlo, ma sai quante persone saprebbero gestire una tale somma di denaro? Tutti sono in grado di dire: acquisterei un immobile e lo metterei in affitto, mi comprerei una macchina nuova, se, ma… La verità è che quasi nessuno è in grado di gestire tanti soldi così all’improvviso, motivo per cui spesso chi vince, dopo qualche anno si ritrova non come prima, bensì più povero.

Probabilmente stai già fantasticando su come spenderesti 1, 2, 10 milioni di euro se dovessi mai vincerli e penserai che siamo qui per dirti che devi conservarli e non sperperarli in sfizi inutili e materiali. Errato. Cerchiamo di capire quali sono i rischi dell’ “avere tanti soldi” e cosa bisognerebbe fare nel momento in cui si “diventa ricchi” all’improvviso.

La reazione alla ricchezza

Innanzitutto esistono due tipologie di persone ricche, ci sono quelli che ci arrivano dopo anni di sacrifici e duro lavoro, affrontando sfide e problemi, investendo, avviando attività, fallendo e ricominciando.

Questo percorso tumultuoso rende queste persone consapevoli, conoscono il valore del denaro e la fatica fatta per ottenerlo ma soprattutto hanno conoscenze e capacità di gestione del capitale.

Dall’altra parte ci sono i “fortunati” (se così li vuoi chiamare), coloro che senza alcuna fatica si ritrovano nella ricchezza, una somma di denaro sproporzionata rispetto al lavoro e la fatica fatti, ovvero zero, a meno che non consideri un lavoro giocare al superenalotto o simili.

Queste persone non hanno idea di come si gestisca il capitale e la prima cosa che fanno è soddisfare i propri desideri alzando notevolmente il proprio tenore di vita. C’è chi acquista la macchina nuova, chi la barca, chi una villa.

E qui emerge un primo problema, tutte queste spese comportano altre spese alle quali non si è soliti. L’assicurazione e la manutenzione di una macchina di lusso hanno un costo più elevato, lo stesso si potrebbe dire per la gestione di una barca, per non parlare dei costi legati ad un’abitazione di grandi dimensioni. Ma ovviamente all’inizio queste spese future non vengono considerate e solo in un secondo momento sorge il problema.

Per questo e altri motivi, chi ha grandi quantità di denaro accumula debiti molto più grandi di chi non ne ha.

I problemi di una grande vincita

Quali problemi comporta una grande vincita di denaro?

Al primo posto abbiamo già detto vi è il pericolo dello sperpero, il rischio in questo caso non è tanto legato alle spese iniziali quanto a quelle necessarie per supportare lo stile di vita deciso e impostato.

Le persone

Il secondo problema sono le persone, più nello specifico quelle che si avvicineranno attratte soltanto dal tuo denaro.

Ti circonderai di proposte di investimenti, investimenti garantiti che nella maggior parte dei casi si rivelano schemi ponzi e altre truffe di vario genere. Diventerai vittima di una serie di aguzzini che talvolta anche inconsapevolmente, quindi senza volerti male, ti proporranno offerte pericolose.

Ci saranno poi persone che in buona fede ti chiederanno di investire nel loro progetto o nella loro azienda, il problema in questo caso è legato alla capacità di queste persone di gestire il capitale e portare avanti un business. Il più delle volte potrebbe rivelarsi un buco nell’acqua, eccezion fatta per quei business in cui puoi entrare in prima persona e occuparti della parte operativa, ecco pertanto i nostri consigli per tutelare il proprio investimento

Le banche

Terzo problema, non indifferente, sono le banche. Riceverai la telefonata del tuo consulente o del direttore della banca che, sempre alla ricerca di liquidità, vedranno in te la gallina dalle uova d’oro. Ti proporranno investimenti in azioni e fondi della banca che sicuramente fanno più del bene a loro che a te.

La dispersione

C’è poi chi ha la consapevolezza di non avere le basi per gestire quel denaro e coscientemente inizia a formarsi, a studiare, ad acquistare corsi di formazione. Il pericolo in questo caso è quello di disperdere le proprie attenzioni e il focus, cercando di approfondire diversi argomenti senza mai concluderne uno. Questo fino a quando ci si rende conto di aver speso tempo e denaro.

Le cattive abitudini

Una vincita di denaro così importante equivale a una vera scarica di adrenalina, è un boost incredibile dal punto di vista psicologico. Dopo un’esperienza simile non si vuole scendere dall’onda, si vuole vivere in questo costante “status di potere ed eccitazione” e questo può portare a cattive abitudini quali il gioco d’azzardo o il consumo di droghe.

Oltre ai noti problemi fisici e di salute che possono insorgere il rischio è quello di iniziare a frequentare compagnie sbagliate, persone poco raccomandabili.

I nostri consigli per gestire il denaro quando si diventa ricchi

Il segreto per imparare a gestire tanti soldi è una pianificazione strategica.

Primo consiglio: se ancora non conosci la teoria dei barattoli, studiala e applicala. Questa teoria serve per piantare dei paletti da rispettare, dei limiti al tuo tenore di vita e alla tua volontà di spending, devi imparare a rispettare i limiti imposti. Inoltre imparerai a distribuire il denaro all’interno di investimenti e formazione, come vedi è tutta una questione strategica e di visione a lungo termine.

Secondo consiglio: definisci un obiettivo temporale ed economico che vuoi raggiungere. Specificare un punto di arrivo ti serve per mantenere il focus e rimanere sulla retta via fin dall’inizio. Ovviamente oltre a questo servono le competenze e le conoscenze, investi nella formazione scegliendo un settore in cui ti senti più forte, studia e approfondisci quel settore fino a portarlo in profitto, dopodichè puoi dedicarti a un altro settore.

Perchè è importante investire nella formazione?

Per investire in qualsiasi settore non devi necessariamente essere un esperto, come abbiamo detto anche nei nostri podcast puoi affiancarti a dei professionisti, tuttavia conoscere le dinamiche di un settore e dei suoi investimenti ti permette di dire la tua opinione e saper valutare correttamente le proposte che ti vengono fatte. Così facendo puoi tenerti lontano da truffe o proposte molto rischiose.

Come sempre, il primo step per investire nella tua formazione è entrare nel nostro gruppo privato.

 

Stefano Picchio on EmailStefano Picchio on FacebookStefano Picchio on InstagramStefano Picchio on Youtube
Stefano Picchio
Imprenditore digitale
Tutto è iniziato nel 2013, momento in cui mi sono interessato al mondo dell'online.
In quegli anni facendo piccoli investimenti di natura finanziaria. Successivamente ho scoperto altri settori di investimento fino a conoscere ed appassionarmi di imprenditoria e digital marketing.
Ora ho uno smart-team di 11 collaboratori sparsi in giro per il mondo con i quali gestisco le mie 3 aziende.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *